sabato , 24 Ottobre 2020

Pianella: tetto danneggiato dalle piogge, sospese fino a venerdì le attività didattiche per due classi di Cerratina

Pianella– All’esito di una serie di sopralluoghi effettuati in seguito alle piogge dei giorni scorsi, il Responsabile dell’Area gestione del Territorio del Comune di Pianella, arch. Domenico Fineo, ha riscontrato delle lesioni nel solaio di copertura del tetto della scuola primaria di Cerratina, che ospita le classi 1° e 3° D e, dopo aver provveduto alla messa in sicurezza nella giornata di domenica, ha rimesso una relazione al Sindaco evidenziando che, in caso di evento sismico intenso, la struttura potrebbe cedere.

“Devo ringraziare gli uffici e quanti in questi giorni si sono adoperati per assicurare interventi tempestivi e scrupolosi – esordisce il sindaco Sandro Marinelli – poiché l’esistenza della controsoffittatura non rendeva evidente la problematica che le piogge insistenti di questi ultimi giorni hanno generato e che solo l’ispezione diretta del tetto ha consentito di far emergere nella sua gravità, tanto più che solo qualche settimana orsono erano stati effettuati interventi di adeguamento degli spazi per il distanziamento Covid senza che emergesse alcuna problematica relativa alle coperture. La struttura è stata messa temporaneamente in sicurezza, ma i tecnici, all’esito di approfondite verifiche, hanno evidenziato che in caso di evento sismico grave potrebbe non reggere e, pertanto, in via immediata ho emesso ordinanza urgente di sospensione delle attività didattiche per le due classi interessate.”

“Il disagio – conclude il primo cittadino – sarà limitato a 3 giorni, poiché sono già in corso i lavori per adeguare due aule nell’attiguo plesso di Via Sangro (ex scuola media) e da lunedì gli alunni potranno rientrare nelle nuove classi”.

Guarda anche

Catalano: “Disordine, sporcizia e degrado al cimitero di Colle Madonna alla vigilia di Ognissanti, il Comune intervenga”

Pescara – “Passaggi sconnessi, erbacce, lavori abbandonati, croci a terra, sporcizia e Eldorado delle zanzare: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + uno =