martedì , 30 Novembre 2021
Daniele Licheri

Campagna vaccinale: Licheri (Si) “Continua la mancanza di trasparenza della regione Abruzzo”

Pescara – “Ci uniamo all’appello dei Segretari Generali regionali di SPI CGIL, FNP CISL, UILP UIL: questa giunta regionale continua a mettere al centro la discrezionalità rispetto a dei criteri di priorità nelle vaccinazioni da rispettare”. 

La dura critica arriva da Daniele Licheri , Segretario Regionale Si Abruzzo secondo il quale la decisione assunta dalla dalla Giunta Regionale oltre ad essere in palese contraddizione con gli indirizzi del Governo  mantiene l’arbitrarietà ampliando la fascia delle priorità, e aprendo una contrapposizione tra categorie e perdendo di vista i criteri di fragilità, dell’età e dell’esposizione al rischio reale.
“Questo caos oltre a fomentare un inaccettabile scontro tra poveri, mette a rischio la fiducia dei cittadini verso le istituzioni che dovrebbero sempre garantire trasparenza e una verificabilità sui criteri e sulla gestione, cosa purtroppo mai avvenuta dall’inizio della pandemia. In questo poi le recenti vicende della Regione Sicilia non aiutano, anzi. 
Continuamo imperterriti a chiedere un cambio di passo al presidente Marsilio e all’assessora Veri’, i cittadini Abruzzesi meritano di meglio e questo centro destra dimostra ogni giorno di più di essere solo un ostacolo ulteriore ai già numerosi disagi che questa fase storica ci sta imponendo”. conclude Licheri. 

Guarda anche

Coronavirus: in Abruzzo oggi 297 nuovi positivi e 3 decessi – dati aggiornati al 26 novembre

Pescara – Sono 297 (di età compresa tra 2 e 89 anni) i nuovi casi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × cinque =