venerdì , 18 Giugno 2021

Pescara, sulle sponde del fiume rinasce il canneto tagliato l’autunno scorso. Appello del WWF «Ora si rispetti la natura»

La vegetazione, nei pressi del Circolo canottieri, offre rifugio agli uccelli acquatici  

Pescara – Tra fine novembre e inizio ottobre dello scorso anno, con lo sgomento di numerosi cittadini che hanno assistito inermi, le ruspe cancellavano un breve tratto di vegetazione ripariale lungo la sponda sinistra del fiume Pescara, nella zona del Circolo canottieri. Un intervento che ha di fatto cancellato quel poco che restava della naturalità del fiume con il taglio dei salici e la distruzione del canneto.

Il WWF, in un comunicato stampa diffuso il 3 novembre, definì quei lavori “un vero delitto soprattutto oggi, quando la pandemia ci ha drammaticamente insegnato quanto sia importante per la nostra stessa salute vivere in ambienti in buono stato ecologico”. 

Ma agli errori degli uomini la natura cerca di porre rimedio. Per riavere gli alberi improvvidamente tagliati occorreranno anni; il canneto invece a distanza di pochi mesi si è riformato come testimonia la foto scattata da una delle guardie ambientali del WWF.

Un canneto prezioso per la fauna e in particolare per le coppie di Germano reale e altri uccelli acquatici cui offre ricovero in epoca riproduttiva. Il WWF rivolge dunque un appello a tutti gli interessati affinché non si ripeta il mal fatto dell’autunno scorso e si rispetti la natura. «Serve un diverso e migliore approccio culturale: “pulizia” di un sito non significa l’eliminazione di ogni vegetazione spontanea ma piuttosto la rimozione dei rifiuti di origine antropica e, quando davvero occorre, la gestione del verde conciliando le esigenze legate alle attività umane con quelle e con i tempi della natura.»

Guarda anche

Ambiente: al via la conferenza finale del progetto Joint Secap

Pescara – Si terrà domani, mercoledì 16 e giovedì il 17 giugno 2021, attraverso la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 2 =