giovedì , 25 Luglio 2024

Riserva naturale WWF del Lago di Serranella: fotografato Il Basettino

Un lieto ritorno documentato dai  birdwatchers e fotografi naturalisti della SOA

Nei giorni scorsi Remo Di Nardo e Giuseppe Izzicupo, attenti osservatori e fotografi della Stazione Ornitologica Abruzzese, hanno scattato queste bellissime foto ad un gruppo di almeno 5 basettini nascosti nei canneti della riserva.

Il Basettino è un piccolo uccello dalle caratteristiche “basette” nere che nel versante adriatico vive e si riproduce solo nei fitti canneti a nord delle Marche e nelle paludi della provincia di Foggia, nella Check list degli uccelli d’ Abruzzo è ritenuto presente solo irregolarmente durante la migrazione ed in inverno, con rarissime osservazioni nella Vallata del Sangro.

Lungo la costa abruzzese dell’adriatico dopo le passate bonifiche dei terreni paludosi e le canalizzazioni dei fiumi sono scomparsi i grandi canneti che ospitavano questa ed altre specie tipiche della vegetazione dominata dalla presenza della cannuccia palustre, gli unici ambienti ancora idonei sono pochissimi e per lo più coincidenti con invasi artificiali come quello del Lago di Serranella.

In questo periodo i basettini sono intenti alla costruzione di un piccolo nido ancorato alle cannucce e non è da escludere che la presenza di qualche esemplare nel Lago di Serranella possa protrarsi nella stagione riproduttiva. 

Guarda anche

Masci sarà a Porto per l’Intelligent cities challenge

Il Sindaco, sarà in Portogallo per parlare dell’esempio “Pescara” per i Local Green Deal Pescara …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *