mercoledì , 29 Marzo 2023

Cinghiali a Teramo: si valuta Ordinanza per la cattura di esemplari potenzialmente pericolosi

Teramo – La consapevolezza della problematica determinata dall’eccessiva presenza di cinghiali nel territorio comunale  e la sollecitazione crescente che perviene da cittadini, hanno indotto l’Amministrazione comunale  tramite l’assessorato alle politiche ambientali a sollecitare l’Ufficio ambiente, per accentuare l’attività di monitoraggio su frazioni e quartieri, riferita appunto al controllo della popolazione degli ungulati.

I sopralluoghi, già in corso, hanno la finalità di accertare in modo puntuale l’effettiva presenza degli animali oltre a prendere atto del loro numero e di eventuali rifugi collocati a ridosso dei centri abitati.  Tale mappatura consente di avere un quadro sempre più chiaro della situazione, in virtù del quale attivare le azioni conseguenziali di controllo e repressione. In tale ottica, qualora risultasse necessario, il Sindaco di Teramo potrebbe valutare, sentiti anche gli organi tecnici, di predisporre una Ordinanza finalizzata alla cattura di esemplari potenzialmente pericolosi che metterebbero a rischio l’incolumità delle persone e dei beni.

L’assessore Martina Maranella assicura la continua e costante presenza del Comune e comunque raccomanda di “Segnalare prontamente agli organi preposti, il rilevamento di tali animali; è, questo, un aspetto particolarmente importante non solo per la tutela ma anche per consentire una puntuale mappatura di presenze e spostamenti. Invito i cittadini, poi, a prestare particolare attenzione qualora si dovesse incrociare un esemplare o un branco di cinghiali, ed evitare contatti ravvicinati, soprattutto se si conduce un animale d’affezione. Infine, sottolineo che l’amministrazione, sia con l’Ufficio Ambiente sia in collaborazione con le altre istituzioni preposte a tale servizio,  sta mettendo in campo ogni tipo di attività utile al contenimento del fenomeno e al relativo controllo”. 

Per segnalare la presenza di cinghiali sul territorio
è possibile riferire chiamando lo 3407370451 .

Guarda anche

Strada Parco: Il Consiglio di Stato accoglie l’istanza cautelare del Comune

Può ripartire la realizzazione della filovia Pescara – Dal Consiglio di Stato giunge la notizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg