giovedì , 3 Dicembre 2020

Pescara, sgombero nella ex draga, all’interno trovate 7 persone

“Annunciando il giro di vite contro il degrado – così l’assessore alla Polizia Municipale Gianni Teodoro – abbiamo anche detto chiaramente che la tolleranza zero sarebbe diventata la regola. Tutte le operazioni di sgombero fin qui portate avanti dimostrano la determinazione che ci muove nell’affrontare il fenomeno dei bivacchi, non soltanto in termini repressivi.

Il Nucleo che abbiamo fortemente voluto perché si occupasse specificamente di questo, alla guida del maggiore Palestini sta operando davvero egregiamente, con una presenza costante sul territorio e un’azione non solo repressiva, esattamente come l’Amministrazione ha disposto.

Infatti fino ad oggi a tutti coloro che abbiamo incontrato durante queste operazioni e si sono lasciati suggerire e seguire, noi abbiamo anche assicurato attraverso i servizi sociali tutti gli strumenti per il loro ricovero. Questo perché non siamo per il pugno di ferro fine a se stesso, ma per un’azione integrata, che è poi quella che promuove le vere soluzioni, il famoso guanto di velluto che si accompagnerà sempre alle azioni contro il degrado urbano. Chi pensa di venire in città e vivere senza rispettare la legalità e il decoro urbano si sbaglia e per quanto ci riguarda, interverremo per evitare che trovi qui un accampamento facile. Continuiamo ad essere una città aperta, ma attraverso il rispetto rigido delle regole di civile convivenza. Si tratta di un traguardo di civiltà che ci interessa e a cui vogliamo arrivare senza negare ascolto e accoglienza a chi vive situazioni di marginalità”.

Guarda anche

Montesilvano, tenta un furto in un “Compro oro” ma viene arrestato dai carabinieri

Montesilvano – Nella mattina di ieri i militari del reparto radiomobile della Compagnia Carabinieri di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + 19 =