mercoledì , 22 maggio 2019
Home » Focus » Cronaca » Montesilvano, operazione di controllo e pulizia straordinaria in Via Rimini

Montesilvano, operazione di controllo e pulizia straordinaria in Via Rimini

Montesilvano – «Lo abbiamo annunciato alcuni giorni fa. Oggi abbiamo mantenuto la parola data ai residenti. Questa mattina abbiamo promosso un intervento di controllo e pulizia straordinaria dell’area di via Rimini». Lo ha detto il sindaco Francesco Maragno che stamani, insieme al vicesindaco Ottavio De Martinis e all’assessore al verde Ernesto De Vincentiis, ha supervisionato tutte le operazioni.

Mentre la ditta Formula Ambiente ha effettuato interventi di rimozione dei rifiuti abbandonati in alcuni punti del quartiere e eseguito le operazioni di spazzamento e pulizia delle strade, la ditta incaricata ha effettuato le opere di sfalcio e pulizia del verde.

Nel frattempo 5 unità della polizia locale, coordinate dal tenente Nicolino Casale, e supportate da una pattuglia dei carabinieri, hanno eseguito controlli a tappeto sui mezzi parcheggiati nella zona. Nello specifico sono stati sequestrati due furgoni sprovvisti di regolare assicurazione, mentre altri tre mezzi sono stati fatti rimuovere. E’ stato inoltre murato un piccolo vicolo, che collega il parchetto pubblico di via Chiarini alle case popolari, spesso utilizzato dai tossicodipendenti, come dimostrato dalle numerose siringhe gettate proprio in quel passaggio.

«L’attenzione verso questa zona della città è massima – sottolinea il sindaco Francesco Maragno -. L’operazione di stamani vuole rappresentare la volontà dell’Amministrazione Comunale di essere vicina alle persone che sono abituate a rispettare le leggi, e sono la maggior parte, e essere un deterrente nei confronti di tutti coloro che non hanno ancora compreso che non intendiamo tollerare più situazioni di illegalità e degrado. Questi interventi sono finalizzati a restituire tranquillità, vivibilità e migliorare la qualità della vita dei residenti. Le iniziative organizzate, come il festival delle arti di strada lo scorso inverno e la realizzazione della opera di street art di Pixel Pancho, vanno proprio in questa direzione».

«Sono tante le criticità di questa zona – sottolinea l’assessore De Martinis – che stiamo risolvendo passo dopo passo. Già lunedì insieme al sindaco incontreremo i vertici Ater, con cui stabiliremo tutti i prossimi atti, volti a restituire la piena legalità alla zona. Verranno effettuati anche gli interventi di disinfestazione su tutto il territorio e che cominceremo proprio da questa area».

Guarda anche

Carlo Costantini “Apriremo un ufficio dedicato alla disabilità e chiederemo a Carrozzine Determinate di collaborare con l’amministrazione”

PESCARA, - "Una vera città del futuro, come quella che stiamo costruendo, è una realtà a misura di ogni cittadino, una realtà accessibile, priva di barriere architettoniche. L'eliminazione di ogni barriera, da quelle strutturali a quelle culturali, è sinonimo di civiltà ed è la premessa per lo sviluppo del territorio. Si tratta di temi che sono presenti nel nostro programma, questioni da cui non si può prescindere nel progetto di costruzione di una nuova città. Proprio per questo, quando sarò eletto creerò un ufficio dedicato, se non una delega alla Disabilità, e sarò ben lieto di collaborare con le associazioni e con chiunque voglia fornire il proprio contributo". Lo afferma il candidato sindaco per il polo civico 'Faremo Grande Pescara', Carlo Costantini, in risposta all'associazione Carrozzine Determinate Abruzzo, presieduta da Claudio Ferrante che aveva posto 5 domande sulla disabilità ai candidati sindaco per Pescara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 5 =