domenica , 21 aprile 2019
Home » Polis » Politica » Interramento della ferrovia a San Giovanni Teatino, Faccenda (Fratelli d’Italia): ‘Passiamo dalle parole ai fatti’

Interramento della ferrovia a San Giovanni Teatino, Faccenda (Fratelli d’Italia): ‘Passiamo dalle parole ai fatti’

San Giovanni Teatino. Fratelli d’Italia lancia un appello per accelerare l’iter dell’interramento della ferrovia che attraversa San Giovanni Teatino. «Si tratta di un’opera di importanza fondamentale per la nostra comunità», spiega il coordinatore cittadino di FdI, Luca Faccenda, «sulla quale si registra una totale condivisione di intenti in Consiglio Comunale». Per questo motivo, aggiunge Faccenda …

San Giovanni Teatino. Fratelli d’Italia lancia un appello per accelerare l’iter dell’interramento della ferrovia che attraversa San Giovanni Teatino. «Si tratta di un’opera di importanza fondamentale per la nostra comunità», spiega il coordinatore cittadino di FdI, Luca Faccenda, «sulla quale si registra una totale condivisione di intenti in Consiglio Comunale». Per questo motivo, aggiunge Faccenda «è arrivato il momento di mettere da parte le polemiche e remare tutti dalla stessa parte, per il benessere dei cittadini. Sosteniamo con forza e convinzione questo progetto che vogliamo veder realizzato nel più breve tempo possibile. Occorre passare dalle parole ai fatti».

Ruolo cardine nell’interramento della ferrovia è quello di Rfi, per questo motivo Faccenda annuncia che è pronto ad attivare immediatamente «una filiera istituzionale che possa sbloccare la situazione. Coinvolgeremo anche i rappresentanti di Fratelli d’Italia in Parlamento affinché gli sforzi realizzativi siano compiuti nel più breve tempo possibile. Sarebbe opportuno che questo atteggiamento fosse assunto anche dal Movimento 5 Stelle che, oltre alle interrogazioni, dovrebbe sollecitare il ministro pentastellato delle infrastrutture, Toninelli, a prendere a cuore la situazione. Gli abitanti di San Giovanni Teatino sono stanchi di ascoltare chiacchiere e vogliono fatti, sia dal Governo cittadino che da quello nazionale». Per questo motivo, conclude Faccenda, «noi di Fratelli d’Italia pungoleremo sia la maggioranza locale che quella nazionale affinché venga programmato rapidamente l’interramento della ferrovia».

Guarda anche

Teramo, costituito il Comitato di Azione civile “Ritorno al Futuro” – SAPERE TERAMO

Teramo - Si è costituito in città il Comitato di Azione civile “Ritorno al Futuro” - SAPERE TERAMO. Il Comitato, coordinato da Sandra Renzi e costituito da Raffaella Morselli, Luigi Di Carlantonio, Pietro Costantini, Luca Mastrocola, Giada Marziale, Laura D’Ambrosio e Nazzareno Guarnieri, è parte della rete dei Comitati che si stanno costituendo in tutta Italia per la difesa di quei valori democratici che, una volta considerati unanimemente condivisi, sono oggi minacciati in Italia e nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × uno =