lunedì , 22 luglio 2019
Home » Polis » Politica » Montesilvano, consegnate le deleghe a sei consiglieri

Montesilvano, consegnate le deleghe a sei consiglieri

Montesilvano – Questa mattina il sindaco Ottavio De Martinis, dopo l’incontro con le forze che compongono la maggioranza, ha consegnato le deleghe a sei consiglieri: Lino Ruggero, Valterz Cozzi, Marco Forconi, Paola Ballarini, Adriano Tocco e Giuseppe Manganiello. I consiglieri delegati si occuperanno di raggiungere a breve termine gli obiettivi legati a opere in corso e a programmi ben precisi.

A Lino Ruggero (Forza Italia-Udc) è stata data: Ricognizione e opere in corso di Edilizia scolastica; a Valter Cozzi (Forza Italia-Udc) Completamento opere pubbliche in corso e avviate con la Regione Abruzzo; a Marco Forconi (Fratelli d’Italia) Sicurezza dei cittadini e Politiche della casa; a Paola Ballarini (Lega Abruzzo Salvini) Politiche della disabilità; ad Adriano Tocco (Lega Abruzzo Salvini) Gestione Palacongressi e a Giuseppe Manganiello (Lega Abruzzo Salvini) Benessere animale.

 

Il sindaco “Io manterrò la cultura “

“Vogliamo rendere fin da subito operativa la macchina amministrativa – spiega il sindaco De Martinis –  che in questo modo sarà efficiente e potrà dare risposte tempestive ai cittadini. Le deleghe sono state consegnate a seconda delle attitudini e della sensibilità dei singoli consiglieri. I sei consiglieri delegati risponderanno a me con obiettivi ben precisi, tutto questo per poter centrare in breve tempo i temi del nostro programma e per dare alla città servizi concreti. Io manterrò la cultura con l’intenzione di portarla avanti con il mio staff. Sono certo che i consiglieri, così come gli assessori, lavoreranno con grande impegno e forte determinazione per fare grande Montesilvano”.

Guarda anche

Di Primio ritira le dimissioni “prima di me esiste il bene di Chieti”

“Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, ha ritirato le dimissioni presentate lo scorso 17 giugno”. Lo ha annunciato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + 10 =