mercoledì , 13 novembre 2019
Home » Focus » Ambiente » Montesilvano, tornano i rifiuti abbandonati sul lungofiume. Cilli annuncia controlli, multe e fototrappole

Montesilvano, tornano i rifiuti abbandonati sul lungofiume. Cilli annuncia controlli, multe e fototrappole

Montesilvano – Ennesimo intervento della società Formula Ambiente e Sapi nella zona a ridosso del lungofiume di Montesilvano. A segnalarlo è il vice sindaco e assessore comunale all’Ambiente, Paolo Cilli, che dopo aver chiuso il transito alle auto in alcuni punti annuncia controlli più intensi da parte della polizia locale e multe salate, verso chi si rende responsabile di atti di inciviltà, attraverso il rilevamento delle fototrappole.

“Nonostante le isole ecologiche in diversi punti della città – afferma il vice sindaco – si deve segnalare ancora una volta il comportamento incivile di qualche cittadino irresponsabile. Le immagini di rifiuti di ogni tipo: pneumatici, rifiuti misti e rocchetti di filo industriale sono esplicative di un atteggiamento testardamente antisociale, di una forma mentale radicata nell’assoluto disinteresse degli altri.
Gli operatori hanno trovato di tutto, una ennesima discarica a cielo aperto creata dalla tipica pigrizia da chi è completamente avulso alla logica del bene comune. Tolleranza zero verso gli incivili che abbandonano i rifiuti per strada e negli spazi pubblici. I dati della raccolta differenziata sono aumentati e il percorso avviato per il porta a porta è buono, questi episodi intollerabili di rifiuti abbandonati ci spronano verso controlli e pene più severe”.

Guarda anche

catturata e radiocollarata Barbara, l’Orsa delle tre aree protette

Era già stata chiamata Barbara ad una prima cattura nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 3 =