martedì , 26 maggio 2020
Home » Polis » Politica » Montesilvano, campo di calcio in Via Senna: Il PD chiede con mozione urgente la revoca della delibera di concessione al privato

Montesilvano, campo di calcio in Via Senna: Il PD chiede con mozione urgente la revoca della delibera di concessione al privato

Montesilvano – «Non siamo intervenuti rispetto a quella che sembrava una semplice boutade di propaganda elettorale alle quali, come siamo abituati, non si dà regolare seguito, scoprendo solo a posteriori che l’Amministrazione attraverso una deliberazione della giunta comunale, abbia operato in sordina una scelta strategica per la città. La scelta di privilegiare nella gestione di un complesso sportivo una società di professionisti, che già ha fatto incetta di dotazioni sportive nelle aree limitrofe, e rimandi ad una gara ad evidenza pubblica, le cui soluzioni sono già “confezionate” a misura del futuro affidatario, con il quale ha richiesto e avviato privilegiata interlocuzione» E’ quanto affermano in una nota stampa i Consiglieri comunali del Partito Democratico-Progressisti per Montesilvano.

I consiglieri Dem rimarcano come non sia ben chiaro chi per prima abbia manifestato l’interesse. «Nella delibera, tra ragioni di pubblico interesse riportate in premessa, si legge la manifestazione d’interesse in data 6 marzo 2020 da parte della società sportiva titolare del Pescara Calcio, ad assumere la gestione full time mediante contratto di concessione dell’impianto sportivo di via Senna. Dall’altra, il Presidente della società in una dichiarazione di chiarimento rilasciata alla stampa e pubblicata in data 15 maggio specifica di essere stato contattato e non viceversa e che solo in seguito ha avanzato la propria proposta.

E’ chiaro che dunque la gara ad evidenza pubblica costituisca solo un atto dovuto che sugella la formalizzazione con la società interessata, col serio rischio di monopolizzare l’utilizzo degli impianti in considerazione del fatto che alla società concessionaria spetta di utilizzare per tutta la durata del rapporto contrattuale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 13.00 del mattino, il cd “antistadio” realizzato in adiacenza dello stadio, demandando alla stessa società la realizzazione dell’impianto di illuminazione, con conseguente limitazione delle fruibilità del campo ad altre associazioni sportive in fasce orarie molto limitate».

Secondo gli esponenti del PD locale il Comune di Montesilvano è già fortemente carente e inadeguato nel rispondere alla domanda sportiva, «avendo a disposizione solo due campi di calcio sul proprio territorio comunale –ricordano i consiglieri di opposizione– in Via Ugo Foscolo e Via Senna e non ci sembra affatto giusto che, attraverso una delibera di giunta, si concretizzi una scelta di questo tipo, anziché lasciarla alle associazioni sportive locali.

Pertanto abbiamo presentato una mozione urgente che impegna l’Amministrazione a revocare l’atto di giunta e passare la discussione al prossimo Consiglio Comunale, che in qualità di organo elettivo, è chiamato ad esprimere gli indirizzi politico-amministrativo di rilievo generale».

 

Guarda anche

Banda ultra larga: ‘Lavori finiti da oltre un anno. A quando il servizio?’

Caramanico Terme. Nella giornata di ieri il Senatore Luciano D’Alfonso, su nostro invito, ha interessato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =