venerdì , 27 Gennaio 2023
Nel riquadro della foto a dx Serena D'Incecco

Test salivari per i più piccoli: D’Incecco (Cpo Pe) lancia una petizione su Change.org, “incubo per genitori e figli”

Pescara – A partire dalla riapertura delle scuole sono nati in tutta Italia tanti Movimenti di genitori che segnalano alle regioni l’urgenza di test meno invasivi per i bambini. E’ importante certamente monitorare la situazione dei contagi da Covid all’interno delle scuole, ma tale controllo come riferisce Serena D’Incecco, membro della commissione pari Opportunita’ della Provincia di Pescara, “non puo’ diventare un incubo per genitori e figli”.

La D’Incecco ha deciso di promuovere una petizione su Chang .org che ha trovato subito consensi, in meno di un giorno infatti sono state raccolte piu’ di trecento firme anche grazie al contributo della pagina Fb Mamme di Pescara, dove era nata una discussione fra le genitrici preoccupate per la situazione gia’ fuori controllo.

«E’ chiaro, –afferma la D’Incecco– che nel periodo invernale, raffreddori e febbri saranno all’ordine del giorno e non e’ pensabile che i bambini abbiano forza di sopportare lo stress costante di un tampone cosi’ invasivo. 

Non e’ giusto, se vogliamo parlare di uguaglianza di diritti di fronte alla legge( art. 3 della Costituzione), che alcune Regioni siano gia’ attive nella direzione della tutela dei piu’ piccoli con i Test salivari, mi riferisco al Lazio e al Veneto (quest’ultimo con i baby tamponi), ed altre non considerino per nulla il problema. Di qui nasce spontanea la richiesta all’Assessore Veri’ della Regione Abruzzo, che in tante occasioni si e’ mostrata sensibile ai problemi dei cittadini, di prendere in considerazione la questione con empatia e di accogliere in Regione una delegazione di madri preoccupate, al fine di stabilire e chiarire insieme intenzioni e tempi dell’Istitituzione.

Non c’e’ strada migliore del dialogo in fondo, quando si tratta di tutelare i piu’ deboli.»

Guarda anche

Sanità regionale: approvato il Programma operativo triennale

Pescara – Governo delle liste d’attesa e della mobilità passiva, monitoraggio costante degli equilibri economico-finanziari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua pubblicità su Hg