mercoledì , 25 Novembre 2020

A Pescara chiusura per manutenzione del Ponte Flaiano

Pescara – Inizieranno lunedì prossimo 26 ottobre e si concluderanno, prevedibilmente, il 6 novembre i lavori di manutenzione straordinaria del Ponte Flaiano. Questo renderà necessaria la chiusura prima parziale e poi totale dell’infrastruttura secondo un crono programma dettagliato che è stato concordato tra la ditta Dino Di Vincenzo, che ha curato la realizzazione dell’infrastruttura e che deve, per contratto, effettuarne la manutenzione, e l’assessorato ai Lavori Pubblici e alla Mobilità del Comune di Pescara.

Ecco nel dettaglio quali saranno gli step dei lavori e le variazioni che interesseranno il traffico pedonale e veicolare:

–         Deviazione del traffico sul Ponte Flaiano in entrambe le carreggiate su una sola corsia di marcia per restringimento della carreggiata, oltre la chiusura dei quattro  attraversamenti ciclo pedonali in corrispondenza delle strisce pedonali, dalle ore 7,00 fino alle ore 17,30 dei giorni 26 e 27 ottobre 2020; nonchè dalle ore 7,00 alle ore 9,30 dei giorni 28, 29 e 30 ottobre 2020;

–         Istituzione del divieto di transito su entrambe le carreggiate del Ponte Flaiano, oltre la chiusura dei quattro attraversamenti ciclopedonali in corrispondenza delle strisce pedonali, dalle ore 9,30 fino alle ore 17,30 dei giorni 28, 29 e 30 Ottobre 2020;

–         Deviazione del traffico sul Ponte Flaiano in entrambe le carreggiate su una sola corsia di marcia per restringimento della carreggiata, oltre la chiusura dei n. 4 attraversamenti ciclo pedonali in corrispondenza delle strisce pedonali, dalle ore 7,00 fino alle ore 9,30 dei giorni 2, 3, 4, 5 e 6 Novembre 2020;

–         Istituzione del divieto di transito su entrambe le carreggiate del Ponte Flaiano, oltre la chiusura del n. 4 attraversamenti ciclopedonali in corrispondenza delle strisce pedonali, dalle ore 9,30 fino alle ore 17,30 dei giorni 2, 3, 4, 5 e 6 Novembre 2020.

“Siamo consapevoli del disagio che le necessità del cantiere provocheranno ai cittadini – sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici e alla Mobilità Luigi Albore Mascia – ma si tratta di opere assolutamente necessarie per la sicurezza e per questo più che doverose. Abbiamo anche provveduto ad allertare tutte le aziende di trasporto pubblico e privato con congruo anticipo in modo da consentire la programmazione di percorsi alternativi. Peraltro la manutenzione straordinaria avrebbe dovuto essere effettuata tra la fine del mese di marzo e l’inizio del mese di aprile, ma l’emergenza sanitaria ha impedito l’apertura del cantiere. Si tratta dell’ultima manutenzione affidata, per contratto, alla ditta costruttrice, che si preoccuperà ora di formare adeguatamente tecnici comunali in modo che, nella prossima occasione, i lavori possano essere effettuati da personale interno”.

Le opere in programma prevedono la rimozione della cera protettiva, che sarà effettuata nei primi due giorni di lavori, la regolazione della tesatura degli stralli, che renderà necessario chiudere completamente il ponte al transito, la riapplicazione della ceratura protettiva e, negli ultimi due giorni l’esecuzione della prova dinamica.

In caso di maltempo i lavori potrebbero durare qualche giorno in più, con conseguente cambiamento anche delle variazioni al traffico previste nell’ordinanza. In loco saranno comunque segnalate accuratamente tutte le deviazioni e i percorsi alternativi.

Guarda anche

Teramo Ambiente sospende accesso al Centro Raccolta Rifiuti di C.da Carapollo

Teramo . La Teramo Ambiente S.p.A comunica che  alla luce delle misure di contenimento del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 4 =