domenica , 17 Ottobre 2021

Pianella: Partite in sicurezza tutte le scuole, ad ottobre mensa e doposcuola

Pianella – La preoccupazione legata alle problematiche Covid e le prolungate chiusure dello scorso anno hanno generato un comprensibile sentimento di apprensione in tutte le componenti legate al mondo della scuola in vista della ripresa delle lezioni in presenza.

L’amministrazione comunale traccia un bilancio a pochi giorni dalla ripartenza: “Tutto si sta svolgendo nel migliore dei modi – spiega l’assessore all’istruzione Sabrina Di Clemente – poiché, nonostante, i protocolli sulle norme anticovid siano giunti solo a ridosso della riapertura, amministrazione comunale e dirigenza scolastica hanno, come di consueto, lavorato in sinergia per poter programmare al meglio spazi e servizi.”

“La novità di quest’anno – continua l’assessore – è rappresentata dalla possibilità di riavere un numero di iscritti sufficiente per costituire una classe prima e quindi poter riaprire una sezione della scuola secondaria di primo grado anche a Cerratina per cui, non appena la scuola ci ha messo a conoscenza di tale decisione, l’amministrazione ha stanziato le risorse necessarie per adeguare gli spazi e rendere più sicura e confortevole possibile l’attività didattica, collocando le 6 classi complessivamente presenti tra primaria e secondaria di primo grado su due plessi contigui. Auspichiamo che, dinanzi a tali evidenze, si prenda finalmente coscienza che l’unico elemento realmente decisivo per garantire la presenza di una sezione della scuola è un congruo numero di iscritti, per cui invito chi siede nelle istituzioni, ad evitare di cimentarsi in sterili quanto grottesche strumentalizzazioni politiche, e a lavorare, contrariamente a quanto fatto in passato, per indurre i genitori degli alunni residenti ad iscrivere i loro figli piuttosto che invitarli ad andare altrove per poi lamentarsi che la scuola chiude”.

Relativamente ai servizi collaterali di mensa e doposcuola l’assessore Di Clemente aggiunge: “ l’avvio della mensa per la scuola materna, come sempre, avverrà per la prima settimana di ottobre per dare tempo ai bambini della scuola materna di ambientarsi, mentre sempre ad ottobre l’amministrazione ha intenzione di riavviare, dopo la forzata interruzione per il covid, il servizio di doposcuola, per il quale sarà emessa a giorni una manifestazione preventiva di interesse per rilevare i fabbisogni dei genitori che lavorano.”

“ Ringrazio, conclude Di Clemente, l’assessore alle manutenzioni Romeo Aramini per aver provveduto al ripristino di tutta le segnaletica per gli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole e le altre segnaletiche funzionali al transito degli scuolabus”.

Guarda anche

SPOLTORE, RIAPRE L’UFFICIO POSTALE NELLA SUA SEDE ABITUALE DOPO I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

  Pescara – Poste Italiane comunica che da domani, mercoledì 13 ottobre, l’ufficio postale di Spoltore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =