domenica , 19 novembre 2017
Home » Culture » Cultura » CULTURA: DOMANI A PENNE INAUGURAZIONE MOSTRA “TERRA AUTENTICA”

CULTURA: DOMANI A PENNE INAUGURAZIONE MOSTRA “TERRA AUTENTICA”

Penne – “Terra autentica” è un ampio progetto turistico integrato ideato dall’Associazione Civita dell’Abbadia che vede la partecipazione di 21 comuni da Penne fino a Turrivalignani che non vuole essere portatore d’interesse di una singola comunità ma di un’intera area.

Il progetto, che è stato realizzato grazie al finanziamento della Fondazione PescarAbruzzo, prevede il coinvolgimento di una serie importante di enti ed istituzioni come la Soprintendenza Archivistica per l’Abruzzo ed il Molise, la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo, l’Archivio di Stato di Pescara ed il Polo Museale dell’Abruzzo.
Comprende una serie di iniziative per valorizzare quest’area tra le quali la mostra storico documentaria “Storia in Comune” che intende far conoscere la storia di ciascun comune grazie ai documenti conservati nei loro archivi. Non è mancato il coinvolgimento delle scuole del territorio (primaria e secondaria di primo grado) grazie ai laboratori didattici “A scuola con i monaci” condotti dalla dott.ssa Annalisa Massimi.

Dal 1 luglio, la mostra “Storia in Comune” farà tappa a Penne. L’evento d’apertura si terrà in Piazza Luca da Penne presso la sala D’Angelosante, sabato 1 luglio, alle ore 17:30. Sarà successivamente possibile visitarla tutti i giorni, fino al 10 luglio, dalle 16:30 alle 19:30.

“La città di Penne è entrata con grande entusiasmo in questo progetto – spiega l’assessore al patrimonio Gilberto Petrucci – poiché crede che sia l’occasione per un intera area di riscoprire e riappropriarsi della propria storia e della propria cultura anche con risvolti turistici. Penne inoltre possiede un archivio storico molto importante e questa rappresenta un’ulteriore occasione per valorizzarlo”

Guarda anche

Maltempo, allagamenti e disagi

Pescara - Nella giornata di ieri il Centro Funzionale d’Abruzzo della Protezione Civile, in considerazione delle previsioni meteorologiche, aveva emesso un avviso di criticità regionale per i giorni 14, 15 e 16 novembre con previsione di “codice rosso” (criticità elevata) per le zone costiere della regione e “codice arancione” (criticità moderata) per le zone meridionali. Molti i comuni che già da ieri, avevano ordinato la chiusura delle scuole per la data di oggi e attivato il C.O.C, Centro Operativo Comunale. Dopo ore di pioggia ininterrotta già alle prime luci dell'alba tante le segnalazioni di allagamenti e smottamenti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 18 =