mercoledì , 15 luglio 2020
Home » Focus » Meteo » Allerta meteo, i comuni di Pescara e Spoltore già operativi per affrontare gelo e neve

Allerta meteo, i comuni di Pescara e Spoltore già operativi per affrontare gelo e neve

Pescara – Scatta già oggi con gli spargisale in azione da stasera ai Colli e a San Silvestro il Piano Neve del Comune, in vista dell’allerta meteo diramata dal Centro Funzionale di Protezione Civile, che annuncia il sensibile calo delle temperature e la neve anche in Abruzzo e anche a quote basse. Stamane l’ultima riunione operativa nella sede dell’assessorato alla Protezione Civile, presieduta dall’assessore Gianni Tedoro con Attiva, la Polizia Municipale, mobilitata anche con il gruppo Giona, la struttura tecnica comunale e le associazioni di Protezione Civile che operano in sinergia con il Comune.

 

“Abbiamo già contattato tutte le ditte che operano con il Comune e abbiamo pronte già 170 tonnellate di sale – annuncia l’assessore Gianni Teodoro – a cui se ne aggiungeranno altre, che abbiamo ordinato, per arrivare a 300 tonnellate, un quantitativo che ci consentirà di affrontare e gestire al meglio l’eventualità che nevichi anche in città. Domani mattina apriremo il Centro Operativo Comunale per coordinare tutta la situazione ghiaccio, neve ed emergenze e i monitoraggi anche sul fiume. Tutta la struttura è già mobilitata con reperibilità e ruoli come stabilisce il piano”.

 

SPOLTORE TUTTE LE PRECAUZIONI CONTRO I RISCHI DI NEVE E GELO

Spoltore – Tutto pronto a Spoltore per scongiurare i rischi di neve e gelo. Questa mattina (mercoledì 2 gennaio 2019) il sindaco Luciano Di Lorito ha convocato la prima riunione operativa con la Protezione Civile, la Croce Rossa e tutti i responsabili dei servizi antighiaccio e spazzamento neve che saranno garantiti in caso di necessità. Presenti il comandante della locale stazione dei Carabinieri Enrico Bicocca e della Polizia Municipale Panfilo D’Orazio. Il piano neve ha suddiviso il territorio di Spoltore in 6 zone: già dal tardo pomeriggio di oggi (martedì 2 gennaio 2019) è programmato lo spargimento di sale sulle strade fondovalle, più soggette alla formazione di ghiaccio. Domani (mercoledì 3 gennaio), se le previsioni dovessero trovare conferma, il sale sarà utilizzato su tutte le strade comunali.

Le scuole riapriranno il 7 gennaio, ma già da sabato negli immobili sarà acceso il riscaldamento per evitare che i locali siano troppo freddi al rientro degli alunni.

E’ attivo il numero unico 085.4961845 da utilizzare per la segnalazione di emergenze ed eventuali necessità gravi: da subito il Comune raccoglie le segnalazioni di cittadini con il bisogno di presidi sanitari vitali o la necessità di muoversi verso strutture ospedaliere nei giorni del 3 e 4 gennaio per terapie indispensabili.

Nelle prossime ore il Comune aggiornerà sulla situazione attraverso il sito istituzionale e i canali social.

Si raccomanda a tutti di:

Evitare l’uso dei veicoli. Se indispensabile, devono essere obbligatoriamente equipaggiati con pneumatici da neve e/o catene.

Evitare il parcheggio selvaggio, potrebbe compromettere le operazioni di sgombero neve.

 Evitare di parcheggiare in prossimità di alberature per scongiurare danni in caso di caduta rami.

Verificare il corretto funzionamento degli impianti di riscaldamento.

Controllare di avere in casa una scorta di medicine, quotidianamente assunte.

 Comunicare al numero 085.4961845 il bisogno di presidi sanitari vitali o di recarsi nei giorni 3 e 4 gennaio in strutture ospedaliere per terapie indispensabili.

 Proteggere i contatori dell’acqua (ACA) con apposito panno in lana e lasciare i rubinetti leggermente aperti per evitare danni da gelo.

SEGNALAZIONE GUASTI: ACA: 800.800.838 Enel: 803.500 GAS: 800.901.313 Pubblica Illuminazione: 800.894.520

NUMERI UTILI: Polizia Municipale: 085.4961845 Carabinieri stazione locale: 085.4961105 / 112 Guardia Medica 085.4253610 – Distretto Sanitario: 085.4253601 / 602 – Emergenza Medica: 118 Vigili del Fuoco: 115 TUA Trasporto pubblico: 085.4324420 / 800.762.622 SCUOLE: Istituto Comprensivo 085.4961134 – Direzione Didattica 085.4961121

 FARMACIE: Sebastiani: 085.413297 – Morico 085.4961112 – Santa Teresa 085.4963020 – Caprara 085.4478434

Guarda anche

Maltempo, il governo nega il riconoscimento dello stato di emergenza per la grandinata di luglio scorso

Pescara - Il Dipartimento di Protezione Civile ha notificato alla Regione Abruzzo il diniego al riconoscimento dello Stato di emergenza, e quindi di contributi statali, per i danni provocati dalla eccezionale grandinata del 10 luglio scorso. Secondo la Protezione Civile, nonostante i plurimi sopralluoghi effettuati nei comuni maggiormente colpiti, i danni riscontrati possono e devono essere affrontati con le ordinarie risorse degli Enti locali interessati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × tre =