sabato , 24 agosto 2019
Home » Polis » Politica » Reddito, Prc: «La povertà va contrastata, inascoltabili le critiche di PD, +Europa e centrodestra»

Reddito, Prc: «La povertà va contrastata, inascoltabili le critiche di PD, +Europa e centrodestra»

Pescara

Maurizio Acerbo e Roberta Fantozzi, segretario nazionale e responsabile Politiche economiche di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, in una nota stampa dichiarano:

«Come Rifondazione Comunista da anni proponiamo di introdurre un reddito minimo garantito. Nel 2013 lo abbiamo fatto, insieme a molte altre realtà, anche attraverso una proposta di legge di iniziativa popolare.

E’ giusto contrastare la povertà, raddoppiata negli ultimi 7 anni a causa delle politiche di austerità.

Del tutto criticabile è invece  il modo in cui lo fa il governo: la platea va estesa, vanno eliminate le norme discriminatorie, l’impostazione è familistica, si impongono condizioni di sudditanza come quella di dover accettare di trasferirsi anche a 1000 km da casa per lavori che possono essere di soli tre mesi. Ed è assurdo che chi, come i “navigator” e i lavoratori dell’Anpal, dovrebbe aiutare altri a trovare un’occupazione, sia a sua volta in una condizione di precarietà.

Inoltre il governo non prende i soldi ai ricchi per finanziare il reddito: non fa la patrimoniale e addirittura vuole andare avanti con la Flat-Tax.

Ma le critiche di sinistra all’RDC non hanno nulla a che fare con quelle che vengono da PD, +Europa e Forza Italia, che con le politiche di austerità e neoliberiste portate avanti quando governavano hanno impoverito il paese, ed oggi trovano scandaloso destinare 5 miliardi al reddito, creano una falsa contrapposizione tra diritto al reddito e politiche per creare lavoro, e sul fisco sono ugualmente contrari ad una patrimoniale sulle grandi ricchezze».

Guarda anche

A Pescara assemblea dei segretari di circolo del Pd Abruzzo

“Abbiamo bisogno di un progetto per tutta l’Italia, di cui il Mezzogiorno con l’Abruzzo sia parte integrante”: lo ha detto Nicola Oddati, responsabile Mezzogiorno della segreteria nazionale del Partito Democratico, intervenendo ieri alla sala consiliare del Comune di Pescara all’Assemblea dei segretari di circolo del Pd Abruzzo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × uno =