lunedì , 25 marzo 2019
Home » Focus » Ambiente » Conferenza Acque d’Abruzzo: oggi, venerdì 15 marzo 2019 il terzo appuntamento

Conferenza Acque d’Abruzzo: oggi, venerdì 15 marzo 2019 il terzo appuntamento

Sala Figlia di Iorio, Palazzo della Provincia di Pescara ore 17

Pescara – La Delegazione FAI Fondo Ambiente Italiano di Pescara con il patrocinio della Provincia di Pescara organizza per oggi venerdì 15 marzo 2019 il terzo incontro del ciclo di conferenze dedicato alle acque d’Abruzzo con la partecipazione di accademici, esperti e tecnici.

Il secondo incontro, tenutosi venerdì 22 febbraio 2019, ha visto la presenza di un notevole numero di persone particolarmente interessate al tema dell’acqua nei territori abruzzesi, alla sua qualità e alla duplice visione della stessa come patrimonio e come risorsa da salvaguardare e da proteggere.

L’appuntamento di oggi, ospitato come di consueto nella Sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara vedrà come relatore il prof. Enzo Fimiani sul tema “Fiumi di guerra: corsi d’acqua e conflitti contemporanei”.

La conferenza è valida anche per l’esonero dal servizio e come ore di formazione per i docenti di ogni ordine e grado.

Il prossimo appuntamento è in programma giovedì 11 Aprile 2019 alle ore 17:00 sul tema Approdi e rotte marittime dell’Abruzzo fra antichità e alto medioevo, a cura di Andrea Rosario Staffa, archeologo presso la Soprintendenza ABAP d’Abruzzo.

Guarda anche

Sentenza del TAR su SIN Bussi: la Provincia vince su Edison, via libera alla bonifica. Di Marco ” immensa soddisfazione”

«Oggi il TAR di Pescara ha ritenuto giusto e corretto, sotto tutti i profili, il provvedimento di bonifica che, sotto la Presidenza di Antonio DI MARCO, la Provincia di Pescara aveva emesso nei confronti della Edison Spa, responsabile dell'inquinamento diffuso nelle ex DISCARICHE 2A e 2B ed aree limitrofe, rientranti nel perimetro del SIN Bussi! Entro 30 giorni saranno avviate le operazioni di bonifica sui 9 ettari di terreno inquinato. L’ Edison Spa si era opposta con una vastità di argomentazioni, che il TAR ha respinto punto su punto ed aveva anche cercato di far gravare gli oneri di bonifica sul gruppo Solvay, che però a sua volta si è detto estraneo» è quanto si legge in una nota inviata dall'ex Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − dodici =