venerdì , 23 agosto 2019
Home » Polis » Politica » Direzione regionale del PD verso il congresso: al via le candidature

Direzione regionale del PD verso il congresso: al via le candidature

Ieri pomeriggio la direzione regionale del Pd Abruzzo ha approvato all’unanimità la proposta del presidente dell’assemblea regionale Camillo D’Alessandro sulla tempistica del congresso.

Entro il 30 giugno dovranno essere presentate le candidature alla Segreteria regionale e la terza domenica di luglio, il 21, si svolgeranno le primarie, aperte a tutta la cittadinanza. I rappresentanti delle mozioni congressuali sono stati delegati a presentare una proposta di regolamento, che sarà approvata dalla direzione la prima settimana di giugno, tramite il quale verranno stabilite le regole del confronto congressuale. Inoltre, i rappresentanti delle mozioni sono stati incaricati anche di verificare la possibilità della definizione di un congresso unitario, con l’obiettivo di presentarsi come una comunità rifondata e rinnovata, per mettere in campo una nuova idea di regione e lanciare fin da subito la sfida per le prossime regionali.

 

“Sono contento – ha dichiarato a margine della direzione il presidente D’Alessandro – dello spirito costruttivo nel quale si è svolta la direzione regionale e dei propositi che si è data. Nei prossimi giorni saranno verificate le condizioni politiche per un accordo unitario, ma in ogni caso puntiamo ad un congresso vero e partecipato”. 

Guarda anche

A Pescara assemblea dei segretari di circolo del Pd Abruzzo

“Abbiamo bisogno di un progetto per tutta l’Italia, di cui il Mezzogiorno con l’Abruzzo sia parte integrante”: lo ha detto Nicola Oddati, responsabile Mezzogiorno della segreteria nazionale del Partito Democratico, intervenendo ieri alla sala consiliare del Comune di Pescara all’Assemblea dei segretari di circolo del Pd Abruzzo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × tre =