martedì , 1 Dicembre 2020

Lungomare monumentale di Giulianova: il 10 giugno verranno rimontati i primi 40 tripodi restaurati

Le operazione di smontaggio dei 40 eleganti candelabri a tre bracci erano state avviate il 6 marzo scorso nell’ambito del progetto Paride teso alla riqualificazione dell’illuminazione pubblica della città in sinergia tra l’Amministrazione Comunale ed Hera Luce e, con riguardo al Lungomare Monumentale, in stretto coordinamento e con la supervisione della Soprintendenza ai Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Abruzzo trattandosi di vero e proprio bene monumentale.
Una volta smontati, i 40 tripodi, in stato di forte degrado a causa del tempo e dell’esposizione agli agenti atmosferici, particolarmente l’aria marina, sono stati assoggettati ad una attenta operazione di restauro presso un’azienda specializzata che rispetto alle previsioni è durata più del tempo previsto giacché su parte dei sostegni si è dovuto procedere alla ricostruzione delle porzioni totalmente ammalorate.
Per i restanti 40 tripodi Hera Luce procederà allo smontaggio a settembre considerato l’avvio della stagione balneare.

Guarda anche

Vacanza attiva, in vetrina al TTG di Rimini operatori e percorsi abruzzesi

Marchese: «Per tre giorni in agenda appuntamenti con i tour operator di una decina di Paesi» PESCARA – Da domani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − tre =