martedì , 16 luglio 2019
Home » Culture » Cultura » La comunicazione online al centro dell’incontro della Fidapa Pescara Portanuova

La comunicazione online al centro dell’incontro della Fidapa Pescara Portanuova

L’associazione ha organizzato un dibattito aperto dalla toccante Cerimonia delle Candele

«Le candele sono state sin dai tempi antichi simbolo di positività, conoscenza, calore, prosperità, fortuna e le socie Fidapa, unite da un’esperienza relazionale che solo la vera amicizia condivisa da valori può dare, tutte insieme, in tale accezione, le hanno accese, quale simbolo dei successi e delle speranze di tante donne, ovunque siano nel mondo, capaci di gestire il loro presente per possedere il futuro». Con queste parole Miriam D’Ascenzo, presidente della Fidapa Pescara Portanuova, ha aperto la Cerimonia delle Candele, che si è svolta all’Aurum di Pescara, nell’area esterna, “en plein air” per valorizzare al meglio il significato stesso dell’accensione e permettere alle fiamme di brillare più intensamente nel buio, per oltrepassarlo.

A fare da corollario all’incontro, una serie di interessanti interventi incentrati sulla comunicazione online, «tematica attualissima che – ha puntualizzato Anna Musacchio, vicepresidente distrettuale – lo stesso comitato nazionale Fidapa ha da tempo portato all’attenzione delle sezioni, con l’obiettivo di approfondire un fenomeno che, di certo, ha rivoluzionato lo stile di vita di noi tutti».

Presente alla serata il professore Gabriele Di Francesco, preside della facoltà di Scienze Sociali dell’Università G. d’Annunzio, che ha tracciato una panoramica generale sulle varie teorie della comunicazione, soffermandosi, in particolare, sull’importanza e sul ruolo degli influencer.

Sui vantaggi di una comunicazione online nel favorire contratti di rete per entrare nei mercati esteri e dare impulso all’export italiano si è incentrato l’intervento di Alessandro Addari, vice presidente di Confindustria Chieti Pescara, mentre Luca Propato, amministratore di Bloo s.r.l, ha rimarcato l’importanza di una adeguata consapevolezza e preparazione del comunicatore «in termini di ascolto, empatia e utilità, che non può prescindere dall’aspetto umano della comunicazione stessa, in quanto, prima di tutto, suo protagonista ed attore è e deve essere, solo e sempre l’uomo».

Ha chiuso la ricca serie di interventi Simona Isidoro, psicoterapeuta e contitolare assieme al marito di due ristoranti in piazza Muzii a Pescara, “Ittico” e “Pomm”, sottolineando l’importanza della comunicazione online, nella promozione della ristorazione.

Guarda anche

Antonio Iovane presenta il romanzo ‘Il brigatista’ a Francavilla al Mare

Francavilla al Mare. Antonio Iovane di Radio Capital (conduce “Capital newsroom” con Ernesto Assante) è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 4 =