martedì , 25 giugno 2019
Home » Polis » Politica » Sclocco:“Prima riunione operativa con candidati ed eletti”

Sclocco:“Prima riunione operativa con candidati ed eletti”

“siamo una forza, saremo a servizio della Città dentro e fuori il Consiglio Comunale”

Pescara – “La coalizione che ha animato la campagna elettorale unisce le forze e diventa un’alleanza stabile per fare opposizione in Consiglio Comunale e politica dentro la città. Per questa ragione ho voluto incontrare tutti nel mio comitato, dove ieri si sono radunati sia i consiglieri eletti che i candidati che mi hanno sostenuto in campagna elettorale. Questo luogo resterà aperto ancora per qualche tempo: uniremo le forze e metteremo in piedi uno strumento per andare avanti” così Marinella Sclocco durante l’incontro con gli eletti e candidati del centro sinistra per il quale la neo eletta consigliera era candidata al ruolo di sindaco.

“Si può fare politica in modo diverso, –ha aggiunto la Sclocco –noi lo abbiamo dimostrato, ora è necessario fare uno sforzo finalizzato alla costruzione di un diverso modo di attivare le nostre competenze, restando vicini alla comunità. Alla fine di questo impegno potremo presentarci di nuovo alla città e realizzare il progetto che avevamo in mente.
Questo è un obiettivo per tutti, a partire dai partiti che sono importanti e vanno resi ancora più forti per fare attività politica serrata, ma sono importanti anche altri soggetti politici, penso alle liste civiche che sono nate dalla disponibilità di tanti cittadini e cittadine che candidandosi ci hanno sostenuto in modo straordinario. Per questo dobbiamo organizzarci subito, perché tutti insieme siamo una potenza pazzesca, una forza che non si può disperdere. Vedremo come fare, nei prossimi giorni ci confronteremo sulla forma da dare a questa unione, che potrebbe essere un’associazione che immediatamente condurrà un’attività tematica sulla città, saremo un insieme di soggetti pronto a fare la propria parte per riconnettere la politica ai cittadini. Lo faremo diventare un progetto a servizio della città, che darà corpo e voce all’opposizione serrata che condurremo in Consiglio Comunale, ma che continuerà ancora a percorrere vie e quartieri cittadini, per realizzare le idee che abbiamo in mente.

A tutti, eletti, candidati, sostenitori chiedo di fare qualcosa di più: Pescara in 30 giorni di campagna ci ha scoperto, oggi c’è una squadra che si è creata e che con la sua forza ha frenato una coalizione che altrove ha riportato ben altre percentuali e che a Pescara ha vinto solo per poco più dell’1un per cento al primo turno. Noi non possiamo essere indifferenti: non deludiamo chi ci ha scelto e rappresentiamoli stabilmente dentro e fuori Palazzo di Città. Lo faremo per consolidare l’impegno di quanti ci hanno creduto mettendosi in trincea in un momento difficile per il centrosinistra, per quanti sono ci rimasti dentro, unendo le forze e assumendosi il rischio di portare avanti i propri ideali, senza saltare sul carro del vincitore di turno per conservare poltrone o cercare di conquistarne di nuove.

Per questo al sindaco Masci va il mio augurio da cittadina, confermando che avrà un’opposizione leale agli interessi della città, ma intransigente sui programmi e su gli uomini della stagione del trasformismo, saremo sempre parte attiva come rigorosi e competenti controllori, perché questo la città ci ha chiesto, ma solo per ora all’opposizione”.

Guarda anche

Chieti, dimissioni del sindaco Di Primio le dichiarazioni del centrosinistra VIDEO

Chieti. Dopo che Forza Italia ha espresso la propria posizione sull’ultimo Consiglio Comunale di Chieti conclusosi con le dimissioni del sindaco Di Primio, è stata la volta dell’opposizione, in particolare dei gruppi del Pd e di Chieti per Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 1 =