martedì , 12 novembre 2019
Home » Passioni » Video » Montesilvano, “50 anni in cronaca”, Piergiorgio Orsini: racconto il mio ‘paese’ – VIDEO

Montesilvano, “50 anni in cronaca”, Piergiorgio Orsini: racconto il mio ‘paese’ – VIDEO

Montesilvano

di Angela Curatolo e Mimmo Lusito

 

“scrivo come mi disse Indro Montanelli:
anche l’ultimo degli uomini deve capire”.
PGO

 

L’incontro con il Presidente della Repubblica Scalfaro, le interviste ad Alberto Sordi, a Nino Manfredi, a Teresa de Sio, nel suo ultimo libro sono raccolte le vicissitudini di un paese diventato città nel volgere di poco tempo. Piergiorgio Orsini, giornalista e saggista regala un’altra perla di conoscenza alla città e rivela che ha sempre scritto come Indro Montenelli gli ha insegnato: in modo tale che anche l’ultimo degli uomini deve capire ciò che si intende comunicare. E lui vuole raccontare del suo ‘paese’, come lo chiama ancora.

 

“Vedo molti miei ex alunni” dice sorridendo, PGO, così si firma da 50 anni su Il Messaggero e decide di pubblicare in un volume gli articoli che raccontano l’evoluzione della città attraverso la cronaca giornalistica. Le diatribe politiche, gli avvenimenti e i volti cittadini, i più grandi personaggi di passaggio del cinema, dello spettacolo e sportivi del momento, tracciano la storia di un luogo che poco più di un secolo fa non aveva denominazione e veniva indicato come contrada Saline Mazzocco, poi diventato Montesilvano.

 

Nasce così “50 anni in cronaca” presentato oggi in una sala consiliare cittadina gremita, accanto a lui i relatori Nicola Mattoscio della Fondazione PescarAbruzzo, il giornalista già presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Nicola Marini che appunta una spilla omaggio al Piergiorgio Orsini, e il curatore del volume Renzo Gallerati.

A moderare l’incontro è Paolo Cilli, vicesindaco dell’attuale giunta De Martinis, “ringrazio Orsini, noi passiamo lui è sempre qui con il registratorino per le interviste, stiamo pensando di dargli una stanzetta”.
I pezzi riportati nel libro raccontano le peripezie dei Sindaci, del primo e solo sindaco donna di Montesilvano, Filomena Delli Castelli, di progetti presentati alla stampa, anche quelli mai nati, di provvedimenti fortemente osteggiati dalle opposizioni, di proteste cittadine, fatti di cronaca, di storie che fecero scalpore e poi dimenticate.

“Chi altri se non Piergiorgio poteva scrivere sulla città e, poi, come ha sempre fatto lui, con garbo e maestria” sottolinea Renzo Gallerati, sindaco tra gli anni ‘90 e 2000 e curatore del libro. Scelti da una raccolta di ritagli custoditi in un’agenda di PGO, “oggi gli articoli sono patrimonio di tutti, altrimenti rischiavano di rimanere lì.”

Una platea importante, in prima fila il Comandante dei Carabinieri Capitano Luca La Verghetta, di intellettuali, scrittori, professionisti, politici e tanti montesilvanesi, conferma, ancora una volta stima e affetto per chi attraverso un linguaggio immediato diretto a tutti, sempre sul pezzo, ha a cuore l’informazione cittadina: Piergiorgio Orsini.

 

Guarda anche

Chieti, presentata la XVI Giornata Nazionale del Trekking Urbano

Chieti. Il Comune di Chieti parteciperà, dopo il notevole successo di pubblico delle scorse edizioni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 8 =