lunedì , 27 gennaio 2020
Home » Polis » Politica (pagina 11)

Politica

Stella Maris: Azione Politica ‘Montesilvano perde l’occasione dell’Accademia di Belle Arti’

Montesilvano, 12 ottobre 2018 – “La Stella Maris e la città di Montesilvano hanno perso l’occasione di diventare sede di un corso magistrale dell’Accademia delle Belle Arti di Roma optando per l’istituto professionale. Senza nulla togliere al professionale, riteniamo che la sede di un corso dell’accademia avrebbe potuto rendere giustizia alla prestigiosa struttura e al territorio intero, mentre l’altra scuola avrebbe potuto trovare altra collocazione”. La denuncia è del circolo di AzP di Montesilvano, alla luce della piega degli eventi che stanno interessando il complesso Stella Maris.

Leggi ancora »

Fondi Masterplan a24-a25: il M5S regionale “Nessuno scippo, ad autorizzare il ministero all’anticipazione è stata la giunta D’Alfonso con delibera 499 dello scorso 9 luglio”

MARCOZZI, SMARGIASSI, PETTINARI, RANIERI E MERCANTE: «SINDROME BIPOLARE O SOLO BUGIE? LA PROPAGANDA ELETTORALE FINISCE OGGI. LE DICHIARAZIONI ALLA STAMPA LOCALE DEL 10 LUGLIO CONFERMANO LA VERSIONE DEL MINISTRO TONINELLI E DEI CONSIGLIERI REGIONALI M5S»

Leggi ancora »

Fondi Masterplan, il M5S di Teramo “improprio e propagandistico parlare di scippo”

Teramo - “È desolante vedere il Sindaco di Teramo Gianguido D'Alberto alimentare le notizie false fatte circolare dal PD nel goffo tentativo di quest'ultimo di nascondere il suo totale fallimento sulla questione Masterplan.Ci ha già spiegato la ex dirigente della Regione Abruzzo Cristina Gerardis che i soldi assegnati alla Regione non sono vincolati perché non esistono contratti relativi ad alcun progetto: insomma ci troviamo di fronte ad un fantastico caso in Italia in cui la Regione Abruzzo per 7 anni, gli ultimi 4 a guida D'Alfonso, non è riuscita a impiegare fondi europei nemmeno per un euro”. Così in una nota stampa i consiglieri teramani Pina Ciammariconi e Cristiano Rocchetti.

Leggi ancora »

Pescara, elezioni provinciali: per il PD è Luciano Di Lorito il candidato alla Presidenza

Pescara – In prossimità delle elezioni provinciali che si terranno il 31 ottobre, partiti e movimenti iniziano a rendere note le loro scelte sul candidato al ruolo di Presidente della Provincia di Pescara, domenica scorsa il movimento civico ‘Abruzzo Insieme’ aveva indicato il sindaco di Picciano, Vincenzo Catani. Oggi è la volta del Partito Democratico che in una nota  del …

Leggi ancora »

Provincia di Pescara: Abruzzo Insieme indica Catani come candidato per le prossime elezioni del Presidente

Pescara - Il movimento civico Abruzzo Insieme esprime come candidato per le prossime elezioni del Presidente della Provincia di Pescara, che si terranno il 31 ottobre, la figura di Vincenzo Catani, dell’area Vestina, sindaco di Picciano, nel comunicato di AI si legge come Catani sia s“ostenuto da numerosi amministratori della provincia. Catani, vicino alle difficoltà delle aree periferiche, è espressione diretta del territorio. E’ uomo di esperienza: da quattro anni è consigliere provinciale, per due mandati è stato consigliere comunale e poi sindaco alla seconda legislatura al Comune di Picciano (rieletto lo scorso anno con l’83% di preferenze)”.

Leggi ancora »

Regionali ’19: si dimette il sindaco di Giulianova, Mastromauro

Giulianova - Il sindaco si dimette per rappresentare il progetto progressista civico solidale alle  regionali. “Scendo in campo con volontà, determinazione, attenzione al territorio e portando in dote un'esperienza amministrativa che ha consentito di conseguire risultati importanti. Il progetto regionale deve essere caratterizzato da discontinuità e da unità”.

Leggi ancora »

Elezioni regionali: dal PD Provinciale pescarese e cittadino di Città Sant’Angelo l’appello a Florindi a scendere in campo

Pescara - A poche ore dalla scadenza del termine il termine di rimozione delle cause di ineleggibilità relative all’elezione del Consiglio Regionale, cioè 45 giorni decorrenti dal 22 agosto 2018 - data di pubblicazione del decreto di scioglimento del Consiglio – arrivano gli accorati appelli delle segreterie del Partito Democratico provinciale e cittadino, per invitare ad un ripensamento il Sindaco di Città Sant’Angelo, Gabriele Florindi, che lo scorso 14 settembre aveva deciso di rinunciare alla candidatura alla Regione Abruzzo definendola “scelta necessaria.”

Leggi ancora »

Pianella, da una costola dell’opposizione nasce il nuovo gruppo ‘Vivere Pianella’

Pianella - Nell’ultimo consiglio comunale del 29 settembre, i consiglieri di minoranza Anna Bruna Giansante, Denis Sposo e Annaida Sergiacomo hanno formalizzato la volontà, “espressa dalla gran parte dei candidati e dei sostenitori della lista civica Pianella vicina”, di nominare come  capogruppo in consiglio comunale la consigliera Anna Bruna Giansante.

Leggi ancora »

Asl Chieti, Febbo (FI): ‘Un affidamento da 24,6 milioni di euro tutto da verificare’ VIDEO

Chieti. Un affidamento da 24,6 milioni di euro della Asl di Chieti che è stata definita dal consigliere regionale di Forza Italia Mauro Febbo “tutta da verificare”. Si tratta di investimenti per macchinari che per il forzista denotano, nella gestione di Radioterapia e Diagnostica Integrata “una scelta poco oculata che dimostra la mancanza di programmazione”.

Leggi ancora »

Accoglienza: Lorenzo Sospiri (FI) “business di presunti profughi a Pescara” VIDEO

Pescara. Il capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri ha tenuto una conferenza stampa convocata per scoprire quello che definisce “il ‘gioco delle tre carte’ del sindaco Alessandrini nel garantire il business dei presunti profughi a Pescara”. Presente anche il consigliere comunale Fabrizio Rapposelli.

Leggi ancora »

LICHERI (SI) COSTRUIRE L’ALTERNATIVA, A PARTIRE DALLE REGIONALI

Pescara - «Odio i sondaggi e sopratutto le forze politiche che a furia di rincorrerli hanno praticamente modificato e/o snaturato la loro identità e la loro strategia politica. Se poi si vede come negli ultimi anni i sondaggisti molto spesso ci hanno preso poco o nulla, la cosa diventa ancora più irritante e fuorviante. Ieri il quotidiano "il Centro" ci ha proposto i dati di Tecnè (sondaggio commissionato da Forza Italia) per dare un affresco della situazione e del gradimento degli abruzzesi in vista delle prossime elezioni regionali. Non ci vuole uno scienziato per capire che il (fu)centro-sinistra abruzzese è in caduta libera e che il centro-destra dovrebbe vincere a mani basse (questo spiega anche lo scontro romano sul candidato presidente che si sa, quando si vince fa gola a molti). Dato quindi per buono questo dato modificabile forse nei numeri ma non nel risultato finale, sono due le considerazioni che faccio» Così in una nota il Segretario Regionale Si Abruzzo, Daniel Licheri.

Leggi ancora »