domenica , 18 agosto 2019
Home » Polis » Città » A Pianella nuove regole per la sosta nel centro abitato con agevolazioni per i residenti”

A Pianella nuove regole per la sosta nel centro abitato con agevolazioni per i residenti”

Pianella – Entrano in vigore le nuove direttive per la migliore fruizione degli spazi di sosta nel centro di Pianella. Si tratta di una estensione della sosta regolamentata con disco orario, finora prevista esclusivamente per un lato di viale Regina Margherita, a tutto il viale oltre che per Largo Caracciolo e Piazza Garibaldi.

Il provvedimento è limitato ai giorni feriali dal lunedì al sabato e nelle fasce di orario 8:00-13:00 e 17:00-20:00 per quanto attiene il Viale, mentre in Piazza Garibaldi e in Largo Caracciolo il disco orario andrà in vigore dal lunedì al venerdì.

Disco orario anche per i parcheggi ubicati nei pressi dell’edificio dell’ex Giudice di Pace, in piazza Caduti di Nassiriya, ma limitatamente al venerdì mattina, giorno del mercato settimanale. Con il prossimo trasferimento del distretto sanitario il provvedimento sarà uniformato a quanto previsto per il Viale.

Con l’intento di limitare il più possibile i disagi per i cittadini residenti, sarà possibile richiedere presso il comando di polizia municipale un apposito contrassegno che consentirà, a coloro che lo esporranno, la sosta anche dalle ore 8:00 alle 10:00 e dalle ore 18:00 alle 20:00, senza la necessità di esporre il disco orario.

“Abbiamo ascoltato i commercianti, gli operatori del mercato, i residenti ed alla fine abbiamo deciso di apportare alcune modifiche alla sosta nel centro abitato – spiega il sindaco Sandro Marinelli – con lo scopo di raggiungere obiettivi di miglioramento generale per la migliore fruibilità del centro abitato, con la necessaria implementazione delle attività di controllo e sanzione per le condotte abusive e pericolose che purtroppo si ripetono. Al fine di non penalizzare i residenti del centro cittadino, conclude il primo cittadino, abbiamo predisposto, unitamente al comando di polizia municipale, una estensione del periodo di sosta ma solo mediante l’esposizione dell’apposito contrassegno rilasciato gratuitamente dall’ente”.

Guarda anche

Ordinato lo sgombero per il CAS di Castellana: Il sindaco Marinelli “pericoli per la salute pubblica”

Pianella - Un controllo da parte del dipartimento di prevenzione della ASL di Pescara ha fatto emergere una condizione di sovraffollamento presso il Centro di Accoglienza e Soggiorno Immigrati (CAS) di Castellana. La struttura, infatti, prevede una recettività massima di 9 persone in luogo delle 14 presenti, condizione che come riferisce l'Amministrazione comunale, <>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + venti =