martedì , 12 novembre 2019
Home » Focus » Cronaca » Terremoto con epicentro a Balsorano di 4.4, avvertito anche a Roma

Terremoto con epicentro a Balsorano di 4.4, avvertito anche a Roma

Pescara

Erano le 18,35 quando una scossa di terremoto è stata avvertita distintamente in un areale esteso che va da L’Aquila a Roma e persino a Napoli.
Levento sismico di magnitudo 4.4 ha avuto ipocentro a 14 km di profondità con epicentro tra Balsorano (L’Aquila) e Pescosolido (Frosinone) i dati sono stati resi noti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).
Molta la paura nel capoluogo di regione abruzzese e nella capitale, il movimento tellurico oltre che nell’aquilano è stato avvertito in tutte le province d’Abruzzo, ad Avezzano e in molti paesi della Marsica la gente si è riversata in strada, il sisma è stato avvertito anche a Chieti, Teramo, Sulmona e anche nel pescarese qui percepito in particolar modo da chi abita ai piani alti.

La zona interessata dall’evento odierno si legge dal report Ingv, è caratterizzata da una sismicità frequente, sia a livello strumentale che dai dati storici . Nelle ore precedenti l’evento di M4.4 erano avvenuti circa 30 piccoli terremoti, tutti di magnitudo inferiore a 3. Nell’ora successiva al terremoto delle 18:35 sono state registrate circa 15 repliche di piccola magnitudo (la maggiore di M2.2).

La zona del terremoto odierno sepre secondo i dati dell’Ingv, è caratterizzata da pericolosità molto alta (, come testimoniato anche dai forti terremoti avvenuti in passato. L’evento sismico storico più prossimo all’area dell’evento odierno è quello del 1654, per il quale si è stimata una magnitudo pari a 6.4.

Al momento non si segnalano particolari danni a persone o cose, sono in corso verifiche da parte della Protezione civile.

 

Guarda anche

Montesilvano, Parco della Libertà: bimba resta chiusa nell’auto, riabbraccia la mamma grazie ai Vigili del Fuoco

Nel pomeriggio di ieri qualche momento di tensione al Parco della Libertà, le sofisticate chiusure di un nuovo modello di Volkswagen, hanno infatticreato un momento di panico: una mamma, dopo aver sistemato la sua bimba nel sedile posteriore dell’auto, inavvertitamente ha chiuso lo sportello dell’auto con le chiavi cadute all’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 8 =